Basterà un avviso per la manutenzione straordinaria in casa

7 Maggio 2010 in Notizie Fiscali

Il maxiemendamento al decreto incentivi n. 40/2010, in fase di conversione, introduce importanti novità in merito agli interventi di manutenzione straordinaria degli immobili. In particolare, il nuovo articolo 5 del Dl prevede che la manutenzione può essere eseguita senza i documenti previsti a livello regionale, ma è sufficiente una perizia, completa di elaborati progettuali, asseverata da un professionista. La perizia, insieme alla comunicazione di inizio lavori, va inviata al Comune. Il nuovo adempimento, se non viene rispettato, comporta l’applicazione di una sanzione pari a 258 euro.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.