PRIMO PIANO

Avviso di mora al socio per i diritti C.d.C.

1 Febbraio 2006 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

La Corte di Cassazione, con la sentenza n. 618 del 13 Gennaio 2006, ha sancito la legittimità dell’avviso di mora inviato dal concessionario della riscossione al socio di una snc, per mancato pagamento del diritto annuale di iscrizione alla Camera di Commercio anche se non preceduto dalla cartella esattoriale.

Viene inoltre ribadita nuovamente la competenza delle Commissioni tributarie per i giudizi inerenti i diritti camerali: si tratta di tributi (alle CCIAA spetta soltanto la riscossione senza alcuna autonomia impositiva) e dunque la competenza è del giudice tributario.

I commenti sono chiusi