FISCO » Imposte indirette » Bollo e concessioni governative

Auto immatricolate fuori dall’UE: è contrabbando se non c’è autorizzazione

10 Maggio 2012 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

Con la nota n. 56526 del 7 maggio 2012, l’Agenzia delle Dogane ha sottolineato che i soggetti residenti in Italia che, senza autorizzazione, circolano nel territorio del nostro Stato con autoveicoli immatricolati in Svizzera commettono il reato di contrabbando e devono pagare l’Iva, i dazi doganali ed una sanzione che va da due a dieci volte. E’ prevista anche la confisca del mezzo. L’ammissione temporanea sul suolo doganale UE di mezzi di trasporto immatricolati in Paesi terzi (fra cui la Svizzera) è, infatti, prevista solo per:  uso a titolo occasionale e di emergenza, , mezzo di trasporto concesso in locazione da azienda estera avente per oggetto la locazione di autoveicoli per uso privato e per un massimo di otto giorni oppure  utilizzo sistematico per motivi di lavoro.

I commenti sono chiusi