Antiriciclaggio e ultimi chiarimenti con la circolare Mef

8 Novembre 2011 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

Con la Circolare del 4 novembre 2011, il Ministero dell’Economia e delle Finanze interviene nuovamente in via interpretativa sulla disciplina antiriciclaggio di cui al DLgs. 231/2007. In particolare, la circolare chiarisce che le operazioni di prelievo e di versamento di denaro contante richieste da un cliente non determinano automaticamente la violazione dell’art. 49 del DLgs. n. 231/2007 e di conseguenza, non comportano l’obbligo di effettuare la comunicazione entro 30 giorni al Ministero dell’Economia. Tuttavia, la comunicazione rimane obbligatoria qualora vi siano concreti elementi che inducano a ritenere violata la disposizione sopra richiamata.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.