Antimafia obbligatorio anche per i sindaci

30 Maggio 2012 in Notizie Fiscali

Il Consiglio dei ministri ha approvato uno schema di decreto legislativo che modifica il codice antimafia (dl 159 del 6 settembre 2011) con l’inserimento dell’obbligo di documentazione antimafia per ulteriori figure legAte alle imprese, fino ad oggi esenti, e per i loro familiari conviventi. Tra queste figurano adesso anche i membri del collegio sindacale o il sindaco unico, i componenti degli organismi di vigilanza, i rappresentanti e di direzione delle società costituite all’estero prive di sede secondaria nel territorio nazionale.  L’obbligo riguarderà anche direttori generali e soci di società di capitali concessionarie di giochi pubblici che detengano un patrimonio superiore al 2 per cento.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.