PRIMO PIANO

Affrancamento delle plusvalenze latenti: pubblicato il Decreto attuativo

19 Dicembre 2011 in Notizie Fiscali
Fonte: Il Sole 24 Ore

La Manovra di Ferragosto 2011 ha previsto la possibilità di affrancare i valori degli strumenti finanziari posseduti al 31 dicembre 2011, esercitando un’opzione per l’applicazione dell’imposta sostitutiva del 12,50% sulle plusvalenze e sugli altri redditi diversi di natura finanziaria maturati fino alla stessa data e non ancora utilizzati in compensazione. Con il Decreto 13 dicembre 2011 del Ministero dell’Economia e delle Finanze, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 292 del 16 dicembre 2011, sono state definite le modalità attuative per laffrancamento delle plusvalenze latenti. Il Decreto prevede tra l’atro che la ritenuta o l’imposta sostitutiva possono essere applicate sui redditi di capitale derivanti dalla partecipazione ad organismi di investimento collettivo, con aliquota del 12,50%, sulla differenza fra il valore delle quote o azioni (al 31 dicembre 2011) e il costo medio ponderato di sottoscrizione o acquisto, come rilevati dai prospetti periodici.

I commenti sono chiusi