PRIMO PIANO

Si può fruire della detrazione del 20% per l’acquisto di mobili finalizzati all’arredo di un’unità immobiliare in fase di ristrutturazione, se le spese di ristrutturazione sono sostenute prima di quelle per l’arredo dell’abitazione?

20 Maggio 2010 in Domande e risposte

Sì. L’Agenzia delle Entrate, nella circolare n. 21/E/2010, ha precisato che non è necessario che le spese di ristrutturazione siano sostenute prima di quelle per l’arredo dell’abitazione, essendo sufficiente solamente aver avviato interventi di recupero del patrimonio edilizio. Tale condizione si ritiene soddisfatta in relazione alla data di inizio lavori indicata nella comunicazione obbligatoria inviata al Centro operativo di Pescara, che deve essere anteriore all’acquisto.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.