PRIMO PIANO

Quando va presentata la dichiarazione Iva annuale in caso di cessazione dell’attività ?

11 Febbraio 2010 in Domande e risposte

Nell’ipotesi di cessazione dell’attività la dichiarazione annuale va presentata entro i normali termini.

Se il contribuente nel corso dell’anno ha chiuso la partita Iva e poi nel corso dell’anno l’ha riaperta, deve presentare la dichiarazione annuale adottando particolari precauzioni;  deve cioè  presentare ai fini  dell’IVA un’unica dichiarazione costituita da:

– il frontespizio, nel quale devono essere indicati nella parte anagrafica la partita IVA corrispondente  all’ultima attività esercitata nell’anno 2009;

 
– un modulo (mod. n. 01), in cui devono essere compilati tutti i quadri riportando i dati relativi  all’ultima attività esercitata. Esclusivamente nel modulo n. 01 devono essere compilati i quadri VT e VX al fine di riepilogare i dati di entrambe le attività;

 
– un modulo, in cui devono essere compilati tutti i quadri riportando i dati relativi alla prima attività  esercitata nell’anno ed indicando, in particolare, nel rigo VA1, campo 1, la corrispondente  partita IVA.

 
Le precedenti indicazioni devono essere seguite nel caso di presentazione della dichiarazione  IVA sia in forma autonoma che unificata.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.