PRIMO PIANO

Quali sono le conseguenze ai fini Irap per le società di comodo?

6 Febbraio 2009 in Domande e risposte

Ai fini dell’imposta regionale sulle attività produttive (IRAP), la società che non abbia superato il test di operatività ha l’obbligo di dichiarare un valore della produzione netta non inferiore al reddito minimo presunto (determinato ai sensi del comma 3 dell’articolo 30), aumentato:
– delle retribuzioni sostenute per il personale dipendente,
– dei compensi spettanti ai collaboratori coordinati e continuativi,
– dei compensi per prestazioni di lavoro autonomo non esercitate abitualmente,
– degli interessi passivi.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.