PMI » Agevolazioni e Controllo PMI » Rivalutazione Beni di impresa

Quali soggetti sono esclusi dalla rivalutazione dei beni d’impresa?

21 Marzo 2017 in Domande e risposte
Possono effettuare la rivalutazione dei beni i soggetti titolari di reddito d’impresa e che non adottano i principi contabili internazionali nella redazione di bilancio.
 
Secondo quanto chiarito dalla Circolare n. 57/E/2001 dell'Agenzia delle Entrate, non possono avvalersi della possibilità di rivalutare i beni d'impresa le società semplici.
Inoltre restano esclusi dall’ambito soggettivo di applicazione della rivalutazione:
  • le persone fisiche esercenti lavoro autonomo, arti e professioni, anche in forma associata;
  • le persone fisiche esercenti attività agricola che non produce reddito d’impresa in quanto rientrante nei limiti previsti dall’art. 32, TUIR; 
  • gli enti non commerciali per i beni relativi all’attività non commerciale;
  • i soggetti IAS;
  • i soggetti che determinano il reddito in modo forfettario.

Si ritengono sempre escluse le imprese sottoposte a procedure concorsuali (Circolare Assonime n. 13/2001, punto 3, parte II).

I commenti sono chiusi