Qual’é la sanzione amministrativa pecuniaria prevista per il trasferimento di denaro contante e degli assegni bancari oltre i limiti antiriciclaggio consentiti?

26 Agosto 2010 in Domande e risposte

La sanzione amministrativa pecuniaria prevista dalla normativa antiriciclaggio in caso di trasferimento di denaro contante e l’emissione di assegni bancari oltre i limiti antiriciclaggio consentiti, per importi pari o superiori a 5.000 Euro e inferiori a 50.000 Euro, è compresa tra un minimo dell’1% a un massimo del 40% dell’importo trasferito.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.