PRIMO PIANO

In che misura sono deducibili le spese di rappresentanza?

19 Gennaio 2009 in Domande e risposte

Dal 1° gennaio 2008 le spese di rappresentanza sono deducibili in misura percentuale a scaglioni in base ai proventi e ricavi conseguiti dalla "gestione caratteristica dell’impresa risultanti dalla dichiarazione dei redditi relativa allo stesso periodo d’imposta". I limiti di deducibilità indicati sono:

· 1,3% dei ricavi e proventi fino a 10 milioni di euro
· 0,5% dei ricavi e proventi per la parte eccedente 10 milioni e fino a 50 milioni di euro
· 0,1% dei ricavi e proventi per la parte eccedente 50 milioni di euro.

Restano comunque deducibili per intero i costi sostenuti per la distribuzione gratuita di beni di valore unitario non superiore a 50 euro. È stato, quindi, aumentato il valore massimo dell’omaggio interamente deducibile, che prima era di 25,82 euro.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.