PRIMO PIANO

Finanziaria 2008 – Cosa prevede per la rivalutazione dei terreni e delle partecipazioni?

19 Febbraio 2008 in Domande e risposte

La finanziaria 2008 riapre i termini per la rivalutazione dei terreni (agricoli o edificabili) e delle partecipazioni posseduti al 1 gennaio 2008. E’ necessaria una perizia giurata di stima riferita all’1.1.2008. L’imposta sostitutiva del 2% (per le partecipazioni non qualificate, cioe’ fino al 20% del capitale sociale) o del 4% (per quelle qualificate e per i terreni) deve essere pagata entro il 30.6.2008 ovvero in 3 rate annuali maggiorate degli interessi. La rivalutazione conviene soprattutto ai contribuenti che hanno in animo di vendere a breve il bene in quanto riducono l’importo della plusvalenza tassabile; e’ conveniente per i possessori di partecipazioni non qualificate, meno per gli altri causa la limitata tassazione al 40% della plusvalenza realizzata. Limitatamente alle partecipazioni la perizia puo’ essere redatta anche successivamente alla loro cessione.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.