Come si esegue il test di operatività per le società di comodo?

6 Febbraio 2009 in Domande e risposte

Il test di operatività per le società si esegue con la verifica della media dei ricavi, incrementi rimanenze e proventi dell’ultimo triennio (ivi compreso l’esercizio per cui e’ operata la predetta verifica) che devono essere almeno pari al valore determinato mediante applicazione alla media triennale dei valori attribuibili agli asset patrimoniali delle apposite percentuali previste.
Il mancato superamento del test di operatività comporta per il contribuente specifiche conseguenze ai fini delle imposte dirette, dell’IVA e dell’IRAP.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.