PRIMO PIANO

Come devono compilare la dichiarazione Iva le società di comodo?

11 Febbraio 2010 in Domande e risposte

Nella dichiarazione Iva/2010 è stato previsto un apposito rigo VA 15 per evidenziare la situazione della società che non ha superato il test di operatività con l’indicazione del “codice 1,2,3,4” corrispondente alle seguenti situazioni:

– “1” società non operativa per l’anno oggetto della dichiarazione;

– “2” società non operativa per l’anno oggetto della dichiarazione e per quello precedente;

– “3” società non operativa per l’anno oggetto della dichiarazione e per i due precedenti;

– “4” società non operativa per l’anno oggetto della dichiarazione e per i due precedenti e che non ha effettuato nel triennio operazioni rilevanti ai fini dell’Iva non inferiori all’importo che risulta  dall’applicazione delle percentuali di cui all’articolo 30, comma 1, della legge n. 724 del  1994. , Tale ipotesi prevede la perdita definitiva del credito Iva annuale.

Per le ipotesi evidenziate con i codici 1,2, e 3  per le società e gli enti non operativi il credito Iva emergente dalla dichiarazione annuale non può essere utilizzato in compensazione nel modello F24.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.