LAVORO » Previdenza e assistenza » Contributi Previdenziali

Che cos’è la totalizzazione dei contributi previdenziali?

26 Settembre 2014 in Domande e risposte
La totalizzazione dei contributi è un istituto abbastanza recente  (decreto n. 42/2006 ) che permette di sommare le somme versate in diversi periodi a titolo di contributi previdenziali presso diversi enti, conseguendo vari "tronconi" di pensione che confluiscono in un unico assegno, senza essere stati unificati presso un unica gestione e un unico sistema di conteggio, come avviene  invece  per la ricongiunzione
La totalizzazione può essere utilizzata da tutti i lavoratori dipendenti, autonomi e liberi professionisti ed è completamente gratuita,  a differenza della ricongiunzione che spesso è onerosa.
Alla totalizzazione sono particolarmente interessati i lavoratori parasubordinati (co.co.co., lavoratori a progetto, ecc.), iscritti alla cosiddetta "gestione separata", i cui contributi non possono essere ricongiunti ad altra cassa o fondo di previdenza.
 

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.