PRIMO PIANO

Che caratteristiche devono avere le aree edificabili per poter procedere alla rivalutazione?

15 Febbraio 2006 in Domande e risposte

La legge n. 266/2005 consente la rivalutazione delle aree edificabili ("aree fabbricabili non ancora edificate, o risultanti tali a seguito della demolizione degli edifici esistenti, incluse quelle alla cui produzione o al cui scambio è diretta l’attività d’impresa") ma si ricorda che l’operazione deve riguardare tutte le aree fabbricabili appartenenti alla stessa categoria omogenea e la costruzione deve avvenire entro i cinque anni successivi all’effettuazione della rivalutazione.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.