Certificato energetico per finestre, infissi e pannelli solari, l’esonero vale anche per il 2007?

27 Febbraio 2008 in Domande e risposte

Con la risoluzione n. 120/E del 2001 è stato ribadito che in presenza di titoli che siano stati dichiarati ai fini dell’imposta sulle successioni, ancorché la stessa non sia dovuta in quanto la quota spettante a ciascun beneficiario non supera gli importi minimi previsti per l’applicazione della stessa, per il calcolo del capital gain ,si debba assumere quale costo di acquisto quello dichiarato o definito ai fini dell’imposta sulle successioni.
Nel caso invece di trasferimenti di titoli esenti dall’imposta sulle successioni, si conferma che si assume come costo il valore normale dei titoli alla data di apertura della successione.
A seguito della reintroduzione dell’imposta di successione la legittimità di tale metodo è stato confermato dalla Circ. 12/E del 19/2/2008.

I commenti sono chiusi

Lascia un commento

Devi sessere loggato per lasciare un commento.